K.One e Smooth: il bagno Rifra e la qualità del design

L’azienda lombarda Rifra ha raggiunto da poco i quarant’anni di attività e nelle sue produzioni si è sempre caratterizzata per delle linee con un design essenziale nelle forme e nei colori, con proposte di fattura artigianale che si sono integrate perfettamente con le richieste di un mercato sempre più ampio, senza disgiungersi dalla qualità dei materiali e delle rifiniture.
Per festeggiare i quarant’anni di attività, l’azienda ha presentato al Salone Internazionale del Bagno presso il Salone del Mobile 2012, le nuove proposte per l’arredo bagno contemporaneo e di tendenza. Novità sia nei prodotti sia nelle finiture che hanno un approccio comune: dare vita ad un ambiente bagno che possa rappresentare il contemporaneo.
Le nuove collezioni si concentrano sull’interpretazione di un gusto ricercato ma mai lezioso, talvolta minimale e suggestivo e sono progettate dal RifraLab, il centro di design creativo all’interno dell’azienda.
Tra le linee presentate al Salone del Mobile, grande impatto ha avuto la nuova versione di K.One, presente sul mercato da un anno e diventata la linea di riferimento dell’azienda, anche all’estero. La sperimentazione dei materiali, la meticolosa accuratezza delle finiture e la continua innovazione delle forme, sono i principali ingredienti che Rifra esprime attraverso K.One. La linea si compone di un mobile monoblocco per il lavabo o i doppi lavabi. Interessante l’abbinamento di due finiture a contrasto: laccato lucido/opaco, oppure in essenza abbinata al laccato. L’effetto è una bicromia che rende elegante e innovativo l’ambiente. Un’altra caratteristica sono i tagli a 45 gradi che attenuano i suoi angoli interni: è immediato il modo in cui il mobile cattura lo sguardo grazie alla sua anta che sembra fluttuare nel vuoto. Inoltre, per dare ancora maggiore qualità estetica alla linea, l’interno è proposto nella stessa finitura dell’esterno. I lavabi sono ad incasso o appoggiati al top e il top lavabo è in vetro, disponibile nelle stesse laccature del mobile, per uniformarsi con scocca, top, lavabo ed ante, che hanno lo stesso colore.
Per il Salone del Mobile 2012 vengono introdotte nuove varianti che ridefiniscono la linea con ulteriori idee di qualità nei materiali: top in quarzo con lavabi integrati e ante in pelle “pieno fiore” (la parte più pregiata del pellame, che mantiene le caratteristiche della superficie, le venature e la morbidezza della pelle) con sei colorazioni disponibili.
Inoltre l’azienda sceglie la pasta di cemento per le sue proprietà ecosostenibili e per essere da sempre un materiale utilizzato solo nelle costruzioni e quindi poco visibile.
Per completare il bagno non possono mancare i sanitari, le vasche e gli accessori. A Tal proposito tra le altre novità proposte al Salone del Mobile da Rifra, c’è infatti la collezione Smooth che comprende lavabi free standing, una serie di vasche e di accessori bagno.
La vasca Smooth è pensata per essere posta al centro della stanza ed è realizzata in Cristalplant. Il design è ricercato, con una lieve inclinazione dei bordi. Il lavabo della collezione Smooth ha una particolare forma conica a base ellittica che riprende il taglio obliquo della vasca. Gli accessori sono invece realizzati in acciaio lucido e satinato, e sono completi di tutti gli strumenti utili per la totale funzionalità del bagno.


Rifra